Facebook si adegua, apre le urne virtuali e fa votare gli utenti

Facebook ha promesso finalmente d’andare a mettere il futuro delle regole sulla privacy del portale nelle mani degli utenti ed è stato di parola, il social network ha aperto un sondaggio per votare i suoi “terms of service”. La decisione di Facebook segue l’intenzione di Wikipedia che ha messo alle votazioni l’intenzione di passare ad una licenza CC, l’impressione è che questi social networks o portali che hanno raggiunto oramai dimensioni da “guinness da primati” stiano pian piano tornando sui propri passi dando maggior voce alla community, le persone che hanno contribuito a farli diventare ciò che sono, è un bene o un male ?

Le intenzioni di voto seguono il dibattito che si è sviluppato di recente sulle intenzioni di Facebook di “impossessarsi” eternamente dei contenuti degli utenti inseriti nel portale. Facebook aveva ed ha con la vecchia policy la possibilità d sfruttare commercialmente qualsiasi dato inserito manualmente dagli utenti, molti si sono mossi contro ma anche intere associazioni denunciando il portale ed arrivando ad una querela in tribunale. Ecco quindi apparire il CEO di Facebook Mark Zuckerberg che ha detto “The past week reminded us that users feel a real sense of ownership over Facebook itself, not just the information they share,” .

Quali sono le possibilità di voto ? L’utente che intede votare ha due possibilità, le intenzoni vengono svelate nel Blog ufficiale di Facebook:

Le “urne virtuali” rimarranno aperte fino al 23 Aprile – 11:59 a.m. PDT, è giunta l’ora di prendere una decisione.

Presagi e malumori                                                                            

Ecco una delle cose che a detta di molti utenti non sono corrette, affinchè il proprio voto sia legitittimo l’utente ha da essersi loggato e aver utilizzato Facebook negli ultimi 30 giorni, non viene considerato altrimenti un utente Attivo. Affinchè le intenzioni di voto di tutti gli utenti diventino effettive bisogna prendere in considerazione anche il “quorum”, deve votare almeno il 30% degli utenti. Molti sono però confidenti che ci sia una “chiamata alle urne” di massa, ciò perchè l’argomento Facebook era un HOT TOPIC negli ultimi mesi..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: