Collegare un computer alla TV

d3dqd6x_1023kwzj59f7_b

Molte volte si vorrebbe condividere le foto, i video o i giochi del nostro computer con i nostri amici, magari trasmettendoli sul televisore. Immaginate ad esempio di poter collegare il computer alla TV e giocare al vostro gioco preferito su uno schermo da 40 pollici. Assolutamente splendido. Oppure ancora immaginate di far vedere a tutta la vostra famiglia le foto della vostra vacanza, che avete opportunamente scaricato dalla vostra fotocamera digitale sul vostro PC.

Ebbene, ci sono diversi modi per poter collegare il nostro computer, sia notebook che desktop, alla TV.Per prima cosa abbiamo bisogno di diversi tipi di cavi. Dobbiamo scegliere il cavo giusto, a seconda del tipo di connessione del nostro computer e del tipo di connessione della TV.

I cavi disponibili sono sostanzialmente quattro, ordinati in base alla qualità audio/video che generano:

  1. HDMI, è una sigla acronimo di High Definition Multimedia Interface. E’ in parole povere la qualità più elevata per poter connettere il computer alla TV. Per poter connettere in questa modalità è sufficiente collegare il cavo della connessione HDMI dal computer alla TV.
  2. DVI è la sigla di “Digital Video Interface”. Dal 2003 è lo standard per effettuare connessioni da computer a televisione. Per poter usare l’audio occorre usare un cavo audio separato, basta collegare il cavo rosso e il cavo bianco all’audio del televisore.
  3. VGA è la sigla di Video Graphics Array. Sono al momento le connessioni più comuni tra PC e TV. Nella maggior parte dei casi basterà collegare un cavo VGA dall’uscita TV fino al computer. I televisori più vecchi invece non hanno una connessione VGA, pertanto bisognerà usare un convertitore USB. Come la modalità DVI, anche questa non supporta nativamente l’audio, quindi bisogna collegare il cavo rosso e bianco alla TV oppure ascoltarlo direttamente dal computer.
  4. S-Video è una modalità presente su alcuni portatili e nella maggioranza dei TV. Per ascoltare l’audio bisognerà effettuare la stessa modalità di cui sopra. Ha una qualità relativamente bassa, quindi sono preferibili gli altri metodi.

In definitiva basta scoprire che modalità di collegamento sono supportate dal nostro computer e dalla nostra TV e usare i cavi e le impostazioni corrette.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: